........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Bonus Renzi rinnovato: fino a 120 euro in più al mese in busta paga. Ecco chi può richiederlo #adessonewsitalia


Il trattamento integrativo, ex bonus Renzi, è stato confermato nella nuova legge di Bilancio del governo Meloni. Si tratta di un bonus che verrà corrisposto in busta paga a chi ha un reddito inferiore ai 15mila euro annui, con una somma, variabile in base al reddito percepito e che può arrivare fino a 120 euro al mese. 

APPROFONDIMENTI

Bonus Renzi cosa è

Il trattamento integrativo è una somma riconosciuta mensilmente sui redditi da lavoro dipendenti e assimilati. Si tratta di un’agevolazione Irpef che ha sostituito il bonus Renzi da 80 euro. Dal 1 luglio 2020, inoltre, il bonus Irpef destinato ai lavoratori dipendenti può arrivare a un massimo di 120 euro al mese, fino a un massimo di 1.200 euro annui, in base alla fascia di reddito del beneficiario.

L’importo viene anticipato direttamente dal datore di lavoro in busta paga o erogato dall’Inps. Il lavoratore può anche recuperare la cifra in occasione della dichiarazione dei redditi, chiedendo un rimborso da parte dell’Agenzia delle Entrate. 

{ const d = document.createElement(“div”); d.setAttribute(“id”, “adv_Inread”); here.insertAdjacentElement(“afterEnd”,d); googletag.cmd.push(function() { const slotInread = googletag.defineSlot(“/38681514,22676347843/”+impostazioni_testata.testata_dfp+”/”+impostazioni_testata.sezione_dfp+”/Inread”,[[2,1],[300,250]],”adv_Inread”).addService(googletag.pubads()); googletag.display(slotInread.getSlotId().getDomId()); _trigger(“inread.dfp.afterDisplay”, slotInread); }); }); // OUTBRAIN creation _waitFor(“cookielaw_5_denied”, () => { (function(c,div){ // setto il div e lo inserisco nel DOM div.classList.add(“OUTBRAIN”); div.setAttribute(“data-src”,”https%3A%2F%2Fwww.quotidianodipuglia.it%2Fattualita%2Fbonus_renzi_irpef_richiedere_trattamento_integrativo_2023-7166325.html”); div.setAttribute(“data-widget-id”,”AR_10″); c.insertAdjacentElement(“beforeBegin”,div); // carico lo script loadScript(“//widgets.outbrain.com/outbrain.js”, function(){OBR.extern.researchWidget();}); })(here,document.createElement(“div”)) }); })(document.currentScript); ]]]]]]>]]]]>]]>

Limiti di reddito 

A decorrere dal 1° gennaio 2022 i lavoratori con reddito fino a 15.000 euro annui percepiscono direttamente il bonus in busta paga fino a un massimo di 1200 euro all’anno. 

I lavoratori con reddito con reddito oltre i 15.000 euro e fino a 28.000 hanno diritto al beneficio solo se la somma delle detrazioni fiscali spettanti supera l’Irpef lorda dovuta.

Per ottenere il valore del trattamento integrativo è necessario effettuare un calcolo sulla base della previsione del reddito, cioè simulando il reddito annuale del lavoratore.

Chi può richiederlo 

Il trattamento integrativo spetta ai lavoratori dipendenti privati o pubblici. Possono fare richiesta del bonus IRPEF, anche:

  • socio lavoratori delle cooperative;
  • lavoratore atipico;
  • lavoratore assunto con contratto co. co. co.;
  • borsisti, stagisti o chi svolge altra attività di formazione;
  • chi svolge un lavoro socialmente utile;
  • revisori di società, amministratori comunali e addetti della PA. 
  • Disoccupati precettori di indennità mensile Naspi
  • i lavoratori in cassa integrazione

 Bonus nido 2023, chi ne ha diritto e come richiederlo: tutte le novità e di quanto è

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.quotidianodipuglia.it/attualita/bonus_renzi_irpef_richiedere_trattamento_integrativo_2023-7166325.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.