........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Il ravvedimento operoso – Misterfisco #adessonewsitalia

Pubblichiamo un’utile guida riepilogativa sul ravvedimento operoso.

Ravvedimento operoso: cos’è.

Il Ravvedimento Operoso è un’istituto con il quale è possibile pagare in ritardo e di spontanea volontà del contribuente, prima che si incorra ad accertamenti, degli adempimenti fiscali beneficiando della riduzione delle sanzioni.

Ravvedimento operoso: chi può usufruirne.

Possono usufruire del ravvedimento operoso tutti i contribuenti.

Ravvedimento operoso: come si calcola.

Nel modello per il versamento si inserisce :

  • il codice del tributo da pagare;
  • il codice tributo inerente l’interesse applicato, ad eccezione dell’interesse delle ritenute che si sommano al tributo stesso;
  • il codice tributo della sanzione.

L’interesse si calcola applicando il tasso annuo stabilito, dal primo gennaio 2022 è dell’1,25%, sul tributo, dal giorno in cui avrebbe dovuto essere pagato al giorno in cui si paga il tributo.

Ravvedimento operoso: tributi su cui applicarlo.

I tributi su cui si può applicare il ravvedimento operoso sono:

  • l’IRPEF;
  • l’IRES;
  • l’IRAP;
  • IMU;
  • le addizionali comunali e regionali;
  • le ritenute alla fonte operate dal sostituto d’imposta;
  • l’IVA;
  • l’imposta di registro per le locazioni successive alla prima annualità;
  • l’imposta ipotecaria;
  • l’imposta catastale.

Ravvedimento operoso: sanzioni.

Con l’applicazione del Ravvedimento operoso, le sanzioni sono ridotte nel seguente modo:

  • se il ravvedimento si applica entro i primi 14 giorni da quando avrebbe dovuto essere pagato, la riduzione della sanzione da ravvedimento è di 1/10, passa dal 15% applicabile allo 0,1% per ogni giorno di ritardo (in questo caso abbiamo il  ravvedimento sprint);
  • se il ravvedimento si applica dal 15° al 30° giorno da quando si sarebbe dovuto pagare, c’è una riduzione della sanzione di 1/10, dal 15% al 1,5% (in questo caso abbiamo il ravvedimento breve);
  • se il ravvedimento si applica dal 31° al 90° giorno da quando si sarebbe dovuto pagare il tributo, c’è una riduzione della sanzione di 1/9, dal 15% al 1,67% (detto ravvedimento intermedio);
  • se il ravvedimento si applica dal 91° giorno fino al termine della dichiarazione, c’è una riduzione della sanzione di 1/8, dal 30% al 3,75% (detto ravvedimento lungo);
  • se il ravvedimento si applica entro il termine di presentazione della dichiarazione successiva, c’è una riduzione della sanzione di 1/7, dal 30% al 4,29% (detto ravvedimento biennale);
  • se il ravvedimento si applica oltre il termine della dichiarazione successiva, c’è una riduzione di 1/6, dal 30% al 5% (detto ravvedimento lunghissimo o ultrabiennale).

Ravvedimento operoso: come fare i versamenti.

I versamenti del Ravvedimento Operoso possono essere fatti:

  • con il modello F24 per l’IRPEF, l’IRES, l’IVA, l’IRAP, l’IMU, le addizionali comunali e regionali, le ritenute alla fonte  e l’imposta sugli intrattenimenti;
  • con il modello F23 per l’imposta di registro e gli altri tributi indiretti;  
  • con il modello F24 Elide:
    •  per i pagamenti inerenti i contratti di locazione e l’affitto di immobili;
    • Per i pagamenti inerenti all’aggiornamento dei registri immobiliari, ai nuovi rilasci o copie.

Ravvedimento operoso: codice tributo.

Alcuni dei codici tributo del Ravvedimento Operoso sono:

  • 1989: interessi sul ravvedimento per l’IRPEF;
  • 1990: interessi sul ravvedimento per l’IRES;
  • 1991: interessi sul ravvedimento per l’IVA;
  • 1993: interessi sul ravvedimento per l’IRAP;
  • 1994: interessi sul ravvedimento  per l’addizionale regionale;
  • 1998: interessi sul ravvedimento per l’addizionale comunale;
  • 4061: sanzione per l’imposta sulle transazioni di azioni e di altri strumenti partecipativi;
  • 4062: interessi sull’imposta sulle transazioni di azioni e di altri strumenti partecipativi;
  • 4063: sanzione sull’imposta sulle transazioni relative a derivati su equity;
  • 4064: interessi sull’imposta sulle transazioni relative a derivati su equity;
  • 4065: sanzione sull’imposta sulle negoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi;
  • 4066: interessi sull’imposta sulle negoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi;
  • 8901: sanzione per l’IRPEF;
  • 8902: sanzione  per l’addizionale regionale;
  • 8904: sanzione per l’IVA;
  • 8906: sanzione per le ritenute alla fonte operate dai sostituti d’imposta;
  • 8907: sanzione per l’IRAP;
  • 8918: sanzione per l’IRES;
  • 8926: sanzione per l’addizionale comunale IRPEF.

Ravvedimento operoso: normativa.

  • D.Lgs. n. 472/1997;
  • D.Lgs. n. 158/2015;
  • Circolare Agenzia delle Entrate 42/E del 12/10/16;
  • Circolare Agenzia delle Entrate 23/E del 09/06/15;
  • Circolare Agenzia delle Entrate 27/E del 02/08/13;

Ravvedimento operoso: fonte.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.misterfisco.it/saggi/il-ravvedimento-operoso-guida-riepilogativa/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.