........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Casa mia quanto mi costi: le città più care per prezzo al metro quadro #adessonewsitalia

Tra i vari ambiti colpiti dalla grave crisi internazionale non fa eccezione il mercato immobiliare. Nonostante la congiuntura, però, le previsioni per il 2023 per la compravendita di case e appartamenti in Italia appare positiva (boom di acquisti e vendite: ecco le città in cui crescono di più).

Lo scenario sarà tuttavia ancora caratterizzato da una netta contrapposizione tra Nord e Sud. A certificarlo sono i dati diffusi da Immobiliare.it e Insights, che hanno preso in esame i prezzi al metro quadro praticati nelle principali città italiane.

Il mercato immobiliare in Italia

A pesare sullo stato di salute del mercato immobiliare italiano nel 2022 sono stati diversi fattori, che ormai abbiamo imparato a conoscere bene: l’inflazione galoppante, l’aumento dei tassi di interesse dei mutui (ne abbiamo parlato qui), dei costi delle bollette energetiche e delle materie prime. Facile comprendere, dunque, perché il prezzo al metro quadro sia aumentato in maniera generale un po’ in tutto il Paese, coi quartieri “esclusivi” che sono diventati ancora più inaccessibili al portafogli medio.

Le previsioni parlano di “un mattone che manterrà la traiettoria dei prezzi in crescita anche per il 2023“, sottolinea Carlo Giordano, board member di Immobiliare.it. Le grandi città italiane “vedranno una crescita dei costi medi abbastanza omogenea, da cui rimane tuttavia escluso il Mezzogiorno, che invece fatica a ritrovare la spinta per uscire da una situazione di stagnazione anche nei suoi grandi centri”.

Non è tutto: l’aumento dei prezzi potrebbe addirittura accompagnarsi a una diminuzione delle transazioni. “Se il 2022 è stato un anno eccezionale, con un totale di compravendite che si attesta attorno a 770mila, il prossimo anno sarà più difficile”, afferma ancora Giordano.

Prezzi delle case, la classifica delle città più care

Incrociando i dati, è possibile stilare una classifica delle città più care d’Italia per quanto riguarda l’acquisto di un immobile. Ai primi posti della top 10 pochissime novità, va detto.

  1. Milano: il capoluogo lombardo si confermerà la più cara d’Italia anche nel 2023, con un aumento del 2,9% rispetto al 2022. Il prezzo al metro quadro supererà i 5.300 euro, vale a dire 150 in più rispetto alla situazione attuale.
  2. Firenze: per il capoluogo toscano si parla invece di un incremento dell’1,4%, per un costo al metro quadro che l’anno prossimo passerà da 4.128 a 4.184 euro (+56 euro).
  3. Bologna: sul gradino più basso del podio troviamo Bologna, che però registra il secondo rincaro più alto d’Italia rispetto al 2022. Il prezzo al metro quadro salirà in media del 3,9%, toccando i 3.419 euro.
  4. Roma: quasi “a sorpresa”, la Capitale scende dal podio e segnala un prezzo in aumento da 3.336 a 3.360 euro al metro quadro. L’incremento è dello 0,76%, pari a circa 24 euro in più.
  5. Venezia: anche la Serenissima compare sotto il podio, confermando la stessa quinta posizione del 2022. Il costo medio di una casa, tra i più alti del Paese, rimarrà sostanzialmente invariato (-0,3%), passando da 3.099 a 3.090 euro al metro quadro.
  6. Napoli: anche al sesto posto arriva una conferma. Il capoluogo campano si pone tuttavia in controtendenza, evidenziando un calo dei prezzi delle abitazioni, che passeranno in media da 2.737 a 2.696 euro al metro quadro, con una differenza di 41 euro (-1,5%).
  7. Verona: al settimo posto troviamo la città di Giulietta e Romeo, dove l’aumento dei prezzi è consistente, pari al +3,2%. Il costo medio salirà di circa 80 euro al metro quadro, passando da 2.483 a 2.563 euro al metro quadro.
  8. Torino: il capoluogo piemontese presenterà invece rincari più contenuti, pari a circa 30 euro in più al metro quadro per un prezzo finale di 1.979 euro
  9. Bari: al nono posto troviamo la seconda città del Meridione, col capoluogo pugliese che registrerà un aumento del prezzo medio di circa il 2,8%, il quinto più alto tra quelli segnalati nella classifica, passando da 1.909 euro a 1.962.
  10. Genova: il capoluogo ligure chiude la classifica, con prezzi al metro quadro che passeranno dai 1.602 euro al metro quadro a 1.674 euro.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://quifinanza.it/casa/video/mercato-immobiliare-prezzi-case-quanto-costano-citta-care-metro-quadro/683592/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.