........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Multe stradali: aumenti bloccati fino al 2024, cartelle stralciabili sospese fino a marzo #adessonewsitalia

Niente aumento per le multe stradali fino al 2024: lo prevede la Legge di Bilancio 2023, che sospende anche fino a fine marzo le cartelle stralciabili.

Con la Legge di Bilancio 2023 arriva anche la sospensione dell’aggiornamento degli importi relativi alle sanzioni per infrazioni stradali, previsto a cadenza biennale a partite dal 1° gennaio. Novità anche per quanto concerne la rottamazione delle cartelle relative a multe.

Importo multe

Secondo quanto stabilito dalla Manovra, non ci saranno aumenti per le multe in caso di violazioni al codice della strada fino al 31 dicembre 2024. Un adeguamento che, secondo l’articolo 195 dello stesso codice della strada sarebbe dovuto entrare in vigore all’inizio del 2023.

Il Governo ha deciso il blocco dell’adeguamento delle multe alla variazione ISTAT relativa all’indice dei prezzi al consumo, che sarebbe quantificabile nel 15,6% a causa dell’inflazione galoppante. Una decisione dovuta all’eccezionalità della situazione economica per il biennio 2023-2024. Fino alla fine di quest’ultimo anno, quindi, le sanzioni stradali resteranno invariate.

Stralcio multe

Per quanto concerne la rottamazione delle cartelle esattoriali emesse in seguito al mancato pagamento delle sanzioni stradali, invece, saranno i Comuni a decidere se ricorrere o meno a questa opzione, relativamente ai debiti affidati agli Agenti della riscossione tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2015 e per importi superiori ai mille euro.

Per le sanzioni amministrative (comprese le multe stradali) diverse da quelle irrogate per violazioni tributarie, contributive o previdenziale, lo stralcio dei ruoli fino a mille euro riguarda i soli interessi. Non solo: gli enti locali possono anche deliberare di non attivare tale stralcio parziale, se emanano il relativo provvedimento entro il 31 gennaio 2023.

NB: la riscossione dei debiti che comprendono somme “stralciabili” è sospesa fino al 31 marzo 2023 senza interessi di mora.

Se vuoi aggiornamenti su AeR – Equitalia, Legge di Stabilità, tregua fiscale inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.pmi.it/finanza/risparmio/399570/multe-stradali-aumenti-bloccati-fino-al-2024-cartelle-sospese-fino-a-marzo.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.