........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Cuneo fiscale giù per i dipendenti e flat tax più ampia per le partite Iva: le misure sul fisco #adessonewsitalia


ROMA  – Sul fronte fiscale il governo ha dovuto presto fare i conti con i paletti imposti dalle scarse risorse disponibili. Ecco le principali

Giù il cuneo fiscale per i lavoratori dipendenti

Passa dal taglio del cuneo fiscaleil segnale ai lavoratori dipendenti con redditi medio-bassi. La manovra conferma la riduzione del cuneo contributivo (i contributi versati dai lavoratori e dai datori) di due punti per chi ha un reddito fino a 35 mila euro: le buste paga di 13,8 milioni di lavoratori, quindi, manterranno l’aumento ottenuto quest’anno, che va da 178 euro netti (per chi ha un reddito lordo annuo di 12 mila euro) a 435 euro netti per chi ha un reddito di 35 mila euro. Per i lavoratori con redditi fino a 25 mila euro, invece, ci sarà un nuovo aumento, seppure contenuto, perché il taglio del cuneo per questa fascia è di 3 punti percentuali, uno in più rispetto a quello del 2022. Il governo conferma la scelta già fatta dall’esecutivo guidato da Mario Draghi di destinare l’intero taglio ai lavoratori. Una decisione che ha lasciato le imprese a bocca asciutta. Gli stipendi dei lavoratori dipendenti potrebbero aumentare ancora nei prossimi anni: l’obiettivo della premier Giorgia Meloni è un taglio del 5% “nell’orizzonte della legislatura”, con un beneficio da ripartire tra lavoratori (2/3) e aziende (1/3).

Manovra Finanziaria: tutte le misure

La doppia flat tax

La soglia dei ricavi e dei compensi che permette di beneficiare della tassa piatta al 15% sale da 65 a 85 mila. La Lega aveva promesso di alzarla fino a 100 mila euro, ma ha dovuto fare i conti con le poche risorse a disposizione. Con la Legge di bilancio debutta anche un altro modello di flat tax, quella incrementale, riservata ai lavoratori autonomi e ai titolari di partita Iva che non hanno i requisiti per accedere all’altro regime forfettario. In pratica i beneficiari potranno assoggettare al 15% una quota dell’incremento di reddito registrato quest’anno rispetto al maggiore tra i redditi dichiarati nei tre anni precedenti e che sono assoggettati alle aliquote ordinarie dell’Irpef. Anche qui il governo è stato costretto a ridimensionare l’intervento: la misura, infatti, era stata pensata inizialmente anche per i lavoratori dipendenti. 

Argomenti

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.repubblica.it/economia/2022/12/24/news/flat_tax_cuneo_fiscale_partite_iva_legge_bilancio_2023-380408726/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.