........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Maltempo, nuova allerta meteo in 8 regioni. Piemonte impazzito per la neve: una vittima #adessonewsitalia

Il maltempo continua a colpire l’Italia anche alle porte dell’inverno. La Protezione civile, infatti, ha diramato per venerdì 16 dicembre un’allerta arancione per alcune aree di Emilia Romagna e Toscana. L’allerta sarà invece gialla su altre zone di queste Regioni e su Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise e Sardegna. L’avviso è collegato, a seconda dei casi, al rischio temporali e a quello idrogeologico e idraulico.

Il quadro meteorologico previsto

Per le prossime ore sono previste nuvole e scrosci sul Nordest, in particolare sul Friuli-Venezia Giulia. Sono previste alcune nevicate sui confini alpini e aree limitrofe. Le temperature massime saranno comprese fra i 6-7 gradi di Torino, Milano e Bologna e i 13° di Trieste. Al Centro Italia sono in arrivo nubi e piogge anche intense su Lazio, Umbria e Sardegna. (Qui abbiamo spiegato chi decide quando accendere il riscaldamento in condominio).

Ci sarà invece il sole sulle regioni adriatiche. Nell’Italia centrale le temperature sono in aumento, con massime comprese fra i 12° de L’Aquila e Perugia e i 15-17 delle altre città. Al Sud rimane l’alta pressione, con tempo stabile e soleggiato. Previste, però, delle precipitazione sulla Campania, in particolare su Caserta e Napoli.

Allerta arancione in Emilia-Romagna e Toscana

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo arancione per piene dei fiumi, frane e piene torrenti anche nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Nello specifico sono le zone di montagna emiliana centrale, la Collina emiliana centrale, la Pianura modenese di Secchia e Panaro, Pianura reggiana di Enza e Crostolo, Pianura bolognese di Reno e suoi affluenti, Collina bolognese, Montagna bolognese, Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola, Pianura reggiana di Po, Montagna romagnola

Non solo, l’allerta arancione è stata diramata anche per un possibile rischio idrogeologico che interessa la regione Toscana e le zone: Mugello-Val di Sieve, Reno, Serchio-Garfagnana-Lima, Arno-Casentino, Lunigiana, Bisenzio e Ombrone.

Allerta a Ischia e la Campania

Tra le aree per cui è stata diramata l’allerta gialla c’è la Campania. Nello specifico a Ischia, dove la situazione non è ancora tornata alla normalità, dopo la frana del 26 novembre. La Protezione civile regionale ha raccomandato alle autorità competenti di attivare i Centri Operativi Comunali e di tutte le misure previste dai piani comunali.

Sono possibili gli allagamenti di seminterrati e dei locali a pian terreno. Potrebbe verificarsi l’innalzamento dei livelli dei corsi d’acqua, con gli allagamenti delle aree limitrofe, la caduta di massi in diversi punti del territorio e fenomeni franosi.

Meteo estremo in Italia: qual è il vero impatto del cambiamento climatico

Disagi in Piemonte per le nevicate

In Piemonte intanto è arrivata la neve. La perturbazione nevosa ha cominciato a imbiancare strade e tetti intorno alle 12, anche a quote basse, e si sono registrati alcuni disagi. Nel Cuneese due strade sono state temporaneamente chiuse a causa di alcuni mezzi pesanti di traverso in carreggiata. Per la stessa ragione, il traffico è stato sospeso sulla statale dei Laghi di Avigliana nel Torinese, mentre sulla statale della Valle d’Aosta si sono formate delle code.

>

Malauguratamente, non tutti gli automobilisti erano organizzati per la neve e perciò si sono verificati numerosi casi di automobili senza gomme da neve in panne (qui abbiamo parlato dell’obbligo delle gomme invernali), portando a molti rallentamenti. Sono entrati in funzione anche i mezzi spargisale e spazzaneve.

Il Biellese è stato uno dei territori più colpiti: le difficoltà causate dal maltempo hanno fatto uscire di strada un’automobile e un autobus di linea, finito contro un’abitazione. In un incidente a Quaregna Cerreto, avvenuto in galleria, una automobilista è morto e altre due persone sono rimaste ferite.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://quifinanza.it/attualita/maltempo-allerta-meteo/681882/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.