........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Cartelle esattoriali e multe, rottamazione in arrivo con il nuovo governo #adessonewsitalia


Cartelle esattoriali e multe, rottamazione in arrivo fino a mille euroCartelle esattoriali e multe, rottamazione in arrivo fino a mille euro

Il nuovo governo Meloni vuole cancellare le cartelle esattoriali di importo medio-basso, quella valanga cioè che sta per abbattersi su molti italiani (sono circa 23 milioni i nostri connazionali con una pendenza esattoriale). L’invio di avvisi e cartelle esattoriali che erano stati sospesi durante l’emergenza è infatti ripartito già nel settembre 2021, ma è ora che il grosso degli invii potrebbe trasformarsi in una vera «stangata» per famiglie e imprese, anche in vista dei rincari delle bollette energetiche previsti per l’inverno. Per questo il governo Meloni vuole partire con un’operazione che possa dargli lustro agli occhi degli elettori cancellando di punto in bianco molte pendenze, e poi buttarsi su una nuova riforma fiscale.

I numeri

I numeri sono esorbitanti. Il Fisco alla fine dell’estate ha infatti già notificato 10 milioni di cartelle e per gli ultimi 4 mesi di quest’anno è previsto l’invio di almeno altri 5 milioni. Di queste, il 56% sono considerate “cartelle pazze”, ovvero con errori perché il debito è decaduto o perché già pagato. Nella bozza di convenzione tra Agenzia delle entrate e ministero dell’Economia per il triennio 2022-2024 si stabilisce la riscossione entro quest’anno del 70% delle cartelle ricevute dagli enti impositori tra il 2020 e il 2021 (il restante 30% delle cartelle sospese saranno inviate nel 2023). A tutto questo, poi, si aggiungono i tempi dimezzati per pagare gli avvisi bonari inviati dall’Agenzia dopo i controlli formati sulle dichiarazioni dei redditi. Dal 4 settembre, infatti, la regolarizzazione di quanto dovuto rispetto Irpef e Iva deve avvenire entro 30 giorni e non più entro 60 giorni.

Cosa vorrebbe fare Meloni

Per evitare che la situazione diventi esplosiva la nuova maggioranza ha aperto un dossier per tentare di trovare una soluzione. «Sarà necessario – ha detto Giorgia Meloni nel discorso programmatico alla Camera – mantenere e rafforzare le misure nazionali a supporto di famiglie e imprese, sia sul versante delle bollette che del carburante. Un impegno finanziario imponente che drenerà gran parte delle risorse reperibili e ci costringerà a rinviare altri provvedimenti che avremmo voluto avviare già nella prossima legge di Bilancio». Come sempre, il passaggio dalle promesse elettorali alla realtà deve fare i conti con le risorse. Quindi, come scrive Enrico Marro sul Corriere, l’obiettivo è di avere subito un decreto legge Aiuti, da accompagnare alla nuova legge di Bilancio, con una nuova sanatoria delle cartelle per il 2023.

La manovra

Nella manovra allo studio del nuovo governo entrerà anche un primo taglio del cuneo fiscale (obiettivo è ridurlo gradualmente di 5 punti), la flat tax del 15% per le partite Iva fino a 100 mila euro e quella «incrementale» sui redditi in più dichiarati rispetto agli ultimi 3 anni.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.corriere.it/economia/tasse/22_novembre_04/cartelle-esattoriali-multe-rottamazione-arrivo-fino-mille-euro-ad59b83e-4f87-11ed-b010-6f56425cdcb2.shtml”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.