........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Dropshipping senza Partita Iva – guida 2023 #adessonewsitalia

Pubblicato il 18 Nov 2022

dropshippingdropshipping Avatar di Giacomo BucaccioAvatar di Giacomo Bucaccio

Vuoi sapere quante tasse dovrai pagare il primo anno di apertura di Partita IVA?
In 5 semplici passi puoi calcolare un prospetto accurato e specifico per te

Dropshipping cos’è

Per dropshipping (anche conosciuto come drop shipping o drop ship ) si intende un modello di vendita grazie al quale il venditore vende un prodotto ad un utente finale, senza possederlo materialmente nel proprio magazzino.

Il venditore, effettuata la vendita, trasmetterà l’ordine al fornitore che in questo caso viene chiamato “dropshipper“, il quale spedirà il prodotto direttamente all’utente finale.

In questo modo, il venditore si preoccupa esclusivamente della pubblicizzazione dei prodotti, senza le relative incombenze legate ai processi di imballaggio e spedizione che invece sono a cura del fornitore.

E’ possibile vendere in Dropshipping senza partita iva?

Purtroppo non è possibile vendere in Dropshipping senza Partita Iva. Trattandosi di un negozio (seppur online) aperto 24/24 ore e 365 giorni all’anno, tale attività non può configurarsi come “prestazione occasionale”.

E’ possibile vendere in Dropshipping soltanto con partita Iva.

Dropshipping con partita iva:

Dal punto di vista fiscale sarà quindi necessario impostare la partita iva come commercio elettronico:

Codice Ateco: 47.91.10.

Descrizione dell’attività di E-Commerce

Con il termine commercio elettronico, E-commerce o Commercio Online si fa riferimento allo svolgimento di una attività commerciale. Tale attività prevede l’esecuzione di transazioni per via telematica ovvero tramite un portale internet.
Il commercio elettronico si caratterizza da un insieme di transazioni commerciali tra produttore (offerta) e consumatore (domanda). Le transazioni sono realizzate con l’utilizzo di computer e di reti telematiche, finalizzate allo scambio di informazioni direttamente correlate alla vendita di beni e servizi.
Avviare una attività di commercio elettronico, significa sviluppare in forma digitale l’intero ciclo commerciale, prevedendone tutte le fasi, dall’ordine al pagamento on-line.
Un attività di E-Commerce può vendere attraverso un sito proprio oppure utilizzando altre piattaforme di E-Commerce per commercializzare i propri prodotti, esempi tipici sono Amazon, Shopify e E-Bay.

Codice ATECO 47.91.10 per partita iva e-commerce

CODICE ATECO 47.91.10 – Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet

Regime Fiscale e Gestione Previdenziale, tutto quello che c’è da sapere:

  • Per coloro che stanno avviando l’attività solitamente si consiglia il Regime Forfettario
  • Posizione contributiva per Commercio Online (E-Commerce): INPS Commercianti.
  • Percentuale di redditività: 40%
  • Iscrizione INAIL: Non dovuta per i commercianti (a meno che non sia in forza personale dipendente).
  • Iscrizione C.C.I.A.A.: Si, per il Commercio Online è indispensabile l’iscrizione in Camera di Commercio
  • Presentazione SCIA: Si, è una pratica in comune necessaria ai fini del corretto inquadramento fiscale di  un E-Commerce. Per il commercio di generi alimentari, oltre alla SCIA da presentare presso l’Ufficio SUAP del Comune, sarà necessaria anche una SCIA sanitaria da presentare alla USL.
  • Autorizzazioni specifiche: NO (a meno che non vengano commerciati generi alimentari o altri beni particolari, se hai dubbi chiedi al tuo consulente FidoCommercialista).

Come calcolare i contributi e le imposte per un E-commerce – dropshipping

 

Tabella informativa

Tabella informativa

Sul reddito previdenziale (40% del fatturato) vengono calcolati i contributi INPS.
Per il calcolo dei contributi INPS (Commercianti e artigiani) se il reddito previdenziale è inferiore ad € 16.243,00 sarà dovuto un minimale pari a € 3.976,29 per i commercianti, a prescindere dal reddito previdenziale effettivamente conseguito.
Se il reddito previdenziale è superiore ad € 16.243,00, oltre al contributo calcolato sul minimale sarà dovuto un contributo del 24,48%, calcolato sulla parte eccedente a tale reddito.

Riduzione dei contributi INPS per le ditte in Regime Forfettario:

L’impresa commerciale in regime forfettario può richiedere di pagare i contributi INPS in misura ridotta del 35%.
La misura ridotta è il 65% dei contributi calcolati in misura piena.
In questo caso se reddito previdenziale è inferiore ad €16.243,00 sarà dovuto un minimale pari a € 2.585 per i commercianti, a prescindere dal reddito previdenziale effettivamente conseguito.

Se il reddito previdenziale è superiore ad € 16.243,00, oltre al contributo calcolato sul minimale sarà dovuto un contributo del 15,91% per i commercianti, calcolato sulla parte eccedente a tale reddito.

Oltre ai contributi sopradetti va aggiunto un contributo di maternità fisso pari ad € 7,44.

Per ulteriori informazioni cliccare qui.

Tabella informativa

Tabella informativa

Al reddito fiscale così calcolato si applica l’aliquota di imposta.
Nel regime forfettario l’aliquota di imposta può essere il 5% per chi aderisce al regime forfettario start up (nuove attività) o il 15% negli altri casi. Clicca qui ulteriori info.

Dropshipping e Corrispettivi: Come Funziona?

I corrispettivi derivanti dal commercio elettronico continuano a essere esonerati dall’obbligo di invio telematico. Questi devono essere annotati nel registro delle operazioni effettuate, insieme a quello delle fatture eventualmente emesse.
Questa è una peculiarità di questo tipo di commercio che è esonerata dall’emissione degli scontrini con registratore telematico.
Per il Regime Contabile Semplificato Ordinario di un e-commerce cliccare qui.

Perché scegliere FidoCommercialista? Apertura Partita IVA in 24 h

FidoCommercialista fornisce ai suoi clienti il software di fatturazione elettronica gratuito.

Ogni cliente di FidoCommercialista può beneficiare dell’assistenza necessaria nell’utilizzo del software di fatturazione elettronica, il tutto è compreso nell’abbonamento acquistato.

FidoCommercialista fornisce questo servizio ai propri clienti già da Gennaio 2020. I clienti hanno così potuto beneficiare dei vantaggi descritti nell’introduzione di questo articolo con due anni di anticipo rispetto all’obbligo previsto per legge dal 1 Luglio 2020.

Per maggiori informazioni sui nostri servizi cliccare qui.

Il commercialista online è un professionista che ha saputo sfruttare innovative tecnologie digitali per offrire un servizio su tutto il territorio nazionale e superare le barriere dello studio tradizionale.
Un commercialista online opera esclusivamente su internet e svolge ovviamente tutti i compiti di un commercialista classico, con degli enormi vantaggi per il cliente. Il servizio:

 

  • E’ più comodo – non dovrai recarti dal consulente ma potrai contattarlo ovunque ti trovi via chat, telefono o video-call.
  • La qualità del servizio è migliore perché l’utilizzo di avanzate tecnologie ti permette di avere una dashboard in grado di monitorare l’andamento della tua attività in tempo reale e di ricevere assistenza in qualsiasi momento.
  • Ha un prezzo più competitivo – infatti l’utilizzo della tecnologia permette al commercialista online di avere costi più bassi nei servizi offerti e di conseguenza può garantire ai propri clienti un costo molto più competitivo di un commercialista offline

 

Fidocommercialista con la sua piattaforma innovativa e un team di consulenti ed esperti contabili permette ai propri clienti di far risparmiare tempo e denaro garantendo un’elevatissima qualità del servizio offerto.

 

I servizi offerti sono da Fidocommercialista sono:

 

  • Consulente fiscale dedicato con cui interagire durante la giornata ponendogli qualsiasi quesito in materia fiscale.
  • Gestione economica e finanziaria grazie alla nostra dashboard con indici aggiornati in tempo reale in grado di monitorare l’andamento della propria attività e controllare scadenze di incassi e pagamenti in qualsiasi momento.
  • Software di fatturazione, se non hai un software di fatturazione te lo diamo noi compreso nel prezzo, se invece già utilizzi un software di fatturazione e non intendi cambiarlo ci integriamo facilmente con il tuo.
  • Archiviazione documentale, uno spazio online su cui poter mettere tutti i documenti inerenti la propria attività professionale.

 

Calcolatore tasse regime forfettario

Scopri gratuitamente quanto ti costerà la partita IVA forfettaria:

  • Calcola quante imposte e contributi dovrai pagare e il tuo tax rate, ovvero quanto dovrai mettere da parte in tasse per ogni fattura.
  • Ottieni un report personalizzato seguendo 5 semplici passi.

 

Vuoi sapere quante tasse dovrai pagare il primo anno di apertura di Partita IVA?
In 5 semplici passi puoi calcolare un prospetto accurato e specifico per te

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://fidocommercialista.it/dropshipping-senza-partita-iva/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.