........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Caro affitti: aumenti insostenibili per le famiglie, le alternative #adessonewsitalia

Con il rinnovo dei contratti di locazione, il canone di affitto è destinato a subire notevoli incrementi: come cambia il mercato e le alternative.

Le famiglie italiane sono in procinto di fronteggiare un aumento dei canoni di affitto, che si aggiunge al caro energia e alla crescita dei prezzi del carrello della spesa riscontrati negli ultimi mesi.

Fotografando la situazione nelle otto principali città metropolitane (Milano, Roma, Bologna, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, Torino), il rinnovo del contratto di locazione ordinario di lunga durata (4+4) stipulato fra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 rischia di generare un aumento medio del 25,6%, con un canone che potrebbe toccare in media 945 euro al mese per un bilocale di 70 mq.

Affitti4 Cedolare secca affitti: calcolo convienza e novità 2023 4 Novembre 2022 Il valore medio dei rincari potrebbe segnare +35,3% a Firenze, +28,5% a Bologna e +28,4% a Genova, mentre a Roma e Milano la crescita prevista è inferiore al 20% poiché otto anni fa gli affitti erano mediamente più alti rispetto alle altre città.

Sono dati emersi dall’analisi condotta da Abitare Co., società di intermediazione immobiliare, in base alla quale la situazione nazionale non risulta certo rosea e per molti nuclei familiari a dir poco drammatica, con i prossimi rinnovi dei contratti di affitto ordinari di lunga scadenza che potrebbero celare aumenti imprevisti, come stimato.

All’aumento dei canoni bisogna aggiungere, inoltre, un potenziale incremento delle spese condominiali (soprattutto nelle case con riscaldamento centralizzato), che porta la spesa mensile a un livello non gestibile.

Living Stili di vita e lavoro: i nuovi trend 8 Novembre 2022 In realtà, secondo gli analisti, queò che manca oggi sul mercato italiano è un’offerta di qualità legata al mondo degli affitti, con immobili di nuova generazione che offrono case con servizi condominiali di vario genere. Da una nostra recente indagine su un campione di 1.500 famiglie, oltre l’80% ha risposto che sarebbe disposto a pagare un affitto più alto del 15%, rispetto a quanto paga oggi, per una casa nuova dotata di servizi comuni.

=> Reddito di Cittadinanza e Bonus affitto non cumulabili

Il caro affitti dire per molti lasciare casa per spostarsi in periferia, con uno stravolgimento anche per il mercato. Non mancano neppure coloro che, spinti dagli aumenti, stanno optando per l’acquisto casa. Una scelta sostenuta anche dalla migliore efficienza energetica dell’immobile che ridurrebbe sensibilmente le voci di spesa nel budget familiare. Ma per il mutuo i prezzi stanno risalendo con un circolo vizioso preoccupante.

Se vuoi aggiornamenti su Locazioni, mercato immobiliare inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.pmi.it/finanza/risparmio/395963/caro-affitti-aumenti-insostenibili-per-le-famiglie-le-alternative.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.