........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Regime lavoratori impatriati: quali requisiti e regole? #adessonewsitalia


Impatriati Melinda chiede:

Vivo in Francia con contratto lavorativo, iscritta all’AIRE e con laurea conseguita in Italia. Ho una proposta con la filiale italiana della mia azienda, da aprile 2023. Qualora terminassi il mio contratto in Francia a fine febbraio, mi sarebbero riconosciuti i benefici fiscali del lavoratore impatriato? Mi è parso di capire che, in alcuni casi, è stato rifiutato perché il ritorno in Italia non è stato riconosciuto per motivi professionali.

Per fruire del regime fiscale agevolato riservato ai lavoratori impatriati, la discriminante non è la motivazione del ritorno in Italia ma il Paese in cui di fatto si svolge prevalentemente  l’attività lavorativa. Del resto, la ratio della misura (introdotta dall’articolo 16, comma 1 del Dlgs n. 147/2015) è proprio quella di favorire il rientro in Italia di talenti trasferitisi all’estero e che “producono” fuori dai confini nazionali.

In base a quel che scrive, lei ha tutti i requisiti per chiedere l’agevolazione prevista dal dlgs 147/2015 (articolo 16, comma 1), che sono i seguenti:

  • il lavoratore non deve essere stato residente in Italia nei due periodi d’imposta precedenti il trasferimento,
  • ci si impegna a risiedere in Italia per almeno due anni,
  • l’attività lavorativa è prestata prevalentemente nel territorio italiano.

Nel suo caso, ci sono tutti i presupposti, quindi se lei si impegna a restare in Italia per almeno due anni ed il suo imponibile, per il 2023 e per i quattro anni successivi, è tassato in Italia, potrà fruire per cinque anni d’imposta del regime agevolato:

  • pari al 30% dell’ammontare effettivo,
  • pari al 10% se ci si trasferisce in Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia.

Il regime agevolato, reso strutturale dalla Legge di Bilancio, è applicabile tanto al reddito di lavoro dipendente (o a esso assimilato) quanto a quello di lavoro autonomo.

Sono previste anche ulteriori agevolazioni in casi particolari: i benefici fiscali si applicano per altri cinque periodi d’imposta con almeno un figlio minorenne o a carico oppure se si compra casa dopo il trasferimento o nei 12 mesi precedenti; in questi ulteriori cinque anni, però, i redditi agevolati concorrono alla formazione dell’imponibile per il 50% oppure del 10% con almeno tre figli minorenni o a carico.

Il trattamento agevolato vale anche per i redditi d’impresa prodotti da impatriati che avviano l’attività in Italia (ad esclusione degli sportivi professionisti, il cui reddito è detassato nella misura del 50% più un contributo dello 0,5% dell’imponibile) e per gli iscritti AIRE purché, nei due periodi d’imposta precedenti, abbiano risieduto in uno Stato con cui l’Italia ha siglato una convenzione contro le doppie imposizioni.

Risposta di Barbara Weisz

Se vuoi aggiornamenti su impatriati inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Temi trattati nell’articolo:

Ti è stato utile?   

Attendere prego…

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.pmi.it/economia/lavoro/esperto/392513/regime-lavoratori-impatriati-quali-requisiti-e-regole.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.