........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Pensioni più alte entro fine anno: di quanto aumentano le minime #adessonewsitalia

Non solo bonus, gli importi delle pensioni minime aumenteranno da qui alla fine dell’anno per effetto del decreto Aiuti ter: ma come? Proviamo a fare il punto.

Pensioni in aumento per contrastare l’inflazione: come cambiano gli importi grazie all’anticipo della perequazione

La perequazione delle pensioni è la rivalutazione annuale degli importi dei trattamenti pensionistici per adeguarli al costo della vita. Ha l’obiettivo di proteggere il potere d’acquisto delle pensioni, mettendole al riparo, almeno in parte, dall’erosione dovuta all’inflazione.

Si applica a tutti i trattamenti pensionistici erogati dalla previdenza pubblica, dalle gestioni dei lavoratori autonomi, dalle gestioni sostitutive, esonerative, esclusive, integrative ed aggiuntive. Si applica alle pensioni dirette e a quelle ai superstiti (pensione di reversibilità e pensione indiretta), indipendentemente dal fatto che esse siano integrate al trattamento minimo.

Solitamente l’applicazione della perequazione avviene al primo gennaio di ogni anno, l’adeguamento avviene sulla base degli incrementi dell’indice annuo dei prezzi al consumo accertati dall’Istat. Quest’anno però il governo ha deciso di intervenire anticipando i tempi. Per contrastare gli effetti negativi sul potere di acquisto delle pensioni, infatti, l’esecutivo ricorrerà alla perequazione delle pensioni già a partire da novembre 2022.

Inoltre, Inoltre, nelle more dell’applicazione della percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2022 con decorrenza 1° gennaio 2023, con riferimento al trattamento pensionistico lordo complessivo in pagamento per ciascuna delle mensilità di ottobre, novembre e dicembre 2022, inclusa la tredicesima mensilità, è riconosciuto in via transitoria un incremento, limitatamente a tali mensilità, di 2 punti percentuali.

Pensioni: di quanto aumentano le minime

Gli importi degli assegni pensionistici, da qui alla fine dell’anno, aumenteranno quindi per due motivi:

  • l’anticipo del meccanismo di perequazione;
  • il bonus 150 euro riconosciuto automaticamente nel cedolino di novembre.

Dopo il bonus 200 euro (qui i requisiti per i pensionati), lo stato ha approvato infatti un’altra indennità una tantum che, nel mese di novembre 2022, riconosce 150 euro a: lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati, inclusi gli incapienti, che percepiscono fino a 20mila euro lordi l’anno.

I trattamenti pensionistici, come specificato dall’Inps, non saranno aumentati tutti allo stesso modo. La rivalutazione dipenderà infatti dalle fasce di reddito. Per cui, gli aumenti saranno pari a:

  • 100% dell’inflazione, ovvero in misura piena, per le pensioni fino a 4 volte il trattamento minimo;
  • 90% dell’inflazione per le pensioni comprese tra 4 e 5 volte il trattamento minimo;
  • 75% dell’inflazione per le pensioni oltre 5 volte il trattamento minimo.

Volendo fare una simulazione, se si considera che l’importo di una pensione minima è pari a circa 523,83 euro, aggiungendo a questo il bonus del decreto aiuti ter e i due punti percentuale previsti dalla perequazione Inps, la pensione minima a partire a novembre 2022 aumenterà quindi del 2,2 per cento da 523,83 euro a 535,35 euro, a cui vanno aggiunti i 150 euro una tantum.

Pertanto, un pensionato con copertura minima passa dai 1570 euro circa che senza aumenti avrebbe percepito in questo ultimo trimestre del 2022 a 1755 euro (qui alcuni esempi per capire l’entità dell’aumento, con relativa tabella).

Da ottobre inoltre dovrebbe essere risolto il madornale errore commesso sul calcolo di alcune pensioni (di quello che è successo ve ne abbiamo parlato qui), che ha portato molti ex lavoratori a percepire meno del dovuto.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://quifinanza.it/pensioni/video/pensioni-piu-alte-entro-fine-anno-di-quanto-aumentano-minime/667661/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.