........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Prestito Acquisto Auto Usata o Nuova 2022: qual è il migliore, confronto calcolo rata, offerte tasso 0 #adessonews


Scopriamo quali sono i migliori prestiti per acquistare un’auto che i principali istituti bancari offrono ai propri clienti nel 2022. A seguire analizzeremo nel dettaglio quali sono le promozioni più interessanti per chi vuole comprare un’automobile nuova ma anche per chi preferirebbe optare per una macchina usata. Inoltre, faremo un confronto sulla rata e sul tasso d’interesse che vengono applicati dalle diverse banche online.

Prestiti Auto Nuova o Usata 2022: caratteristiche principali e requisiti necessari per un finanziamento

In un periodo storico così complicato come quello che stiamo vivendo in Italia a causa della pandemia da Covid-19, molte persone stanno affrontando diversi problemi economici. Per questo motivo non tutti si possono permettere di poter acquistare un’automobile nuova o anche usata, vista la mancanza di liquidità. Tuttavia, se avete la necessità di dover cambiare la vostra macchina, quello che potete fare è richiedere un prestito.

Per capire come funzionano i finanziamenti per acquisto auto, è innanzitutto necessario sapere che ne esistono diverse tipologie: la scelta tra una o l’altra deve essere valutata in base alle tue esigenze e al tipo di auto che hai in mente di acquistare. Sono principalmente due i tipi di finanziamento a cui potrete accedere: i prestiti auto personali che potrete richiedere direttamente in banca ed è forse la soluzione più flessibile in quanto non dovrete richiedere la somma corrispondente all’esatto costo dell’auto, ma semplicemente la cifra di cui avete bisogno; i prestiti auto finalizzati, ossia legati in modo vincolante all’acquisto della macchina.

Questa tipologia di finanziamento si richiede direttamente nel momento in cui andiamo ad acquistare l’auto, che sia nuova o usata. Per questo motivo non è necessario recarsi presso la filiale della nostra banca, ma sarà direttamente la concessionaria a cui vi rivolgete ad illustrarvi tutte le offerte di prestito disponibili.

In entrambi i casi, dovrete restituire il prestito auto attraverso il pagamento di rate mensili, comprensive degli interessi maturati nel corso del tempo e di eventuali costi accessori del prestito. La durata del finanziamento e l’importo mensile varieranno invece, in base a diversi fattori: il costo dell’automobile, il vostro stipendio mensile o la vostra pensione (se siete lavoratovi dipendenti) e il vostro reddito annuale (se siete lavoratori autonomi o Partite Iva). Per ottenere un prestito, infatti è necessario avere determinati requisiti ed offrire delle garanzie riguardanti la vostra stabilità economica.

Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti con contratto indeterminato e i pensionati, basterà presentare la vostra busta paga o il cedolino della pensione e potrete sottoscrivere il finanziamento. Invece, per quanto riguarda i lavoratori autonomi, le Partite Iva, i liberi professionisti, artigiani o imprenditorila documentazione da presentare al momento dell’acquisto è molto più “corposa”. Questo perché gli istituti di credito vogliono avere la certezza che la rata mensile venga effettivamente pagare ed evitare così un mancato rimborso.

Per questo, questa tipologia di lavoratori dovrà infatti fornire la dichiarazione dei redditi contenente il fatturato annuale relativo ai 3 anni precedenti a quello in cui state richiedendo il prestito. In questo modo la concessionaria o la banca potrà stilare una media e verificare così a quanto ammonta il fatturato annuale del proprio cliente. Per coloro che invece, al momento dell’acquisto, sono disoccupati o non hanno un reddito che permette loro di poter ottenere il finanziamento c’è la possibilità di presentare un garante. Si tratta di una persona che offrirà, al posto nostro, tutte le garanzie necessarie per avere il prestito e dovrà così presentare alla compagnia la documentazione di cui vi abbiamo parlato finora.

Ricapitolando ecco in breve quali sono i requisiti necessari che vi permetteranno di accedere a prestiti:

  • età compresa fra i 18 ed i 75 anni non compiuti al versamento della prima rata;
  • essere residenti in Italia;
  • documentazione a dimostrazione del reddito;
  • IBAN o CC dove addebitare le rate mensili;
  • documenti di certificazione d’impiego, il tipo di contratto e l’anzianità

Se i requisiti richiesti non cambiano se dobbiamo acquistare un’auto nuova o una usata, le cose sono differenti per quanto riguarda il limite massimo di somma erogabile. Infatti, se decidiamo di comprare una macchina usata, la cifra che la concessionaria potrà erogarvi sarà valutata in base all’effettivo valore dell’usato che verrà stabilito in base alle indicazioni dei listini dedicati o tramite un sopralluogo di un perito esperto. Inoltre, il prestito per un’automobile usata, visto che la somma sarà decisamente ridotta rispetto ad una nuova, avrà una durata più bassa.

Quali sono i migliori prestiti per l’acquisto di auto nuova e usata? Confronto calcolo rata e tasso 0

Il prestito per un’auto nuova o usata, come abbiamo avuto modo di scoprire nel precedente paragrafo, viene proposta direttamente dal concessionario al momento dell’acquisto. Le condizioni del finanziamento offerto ovviamente cambieranno in base alla compagnia scelta dal rivenditore, all’importo che richiediamo, alla tipologia della macchina che vogliamo comprare e alla durata del prestito e al tipo di tasso d’interesse che viene applicato.

Per quanto riguarda i tassi, solitamente il finanziamento auto è soggetto ad interessi fissi stabiliti ed il rimborso dovrà avvenire con cadenza mensile. Come forse già saprete, i tassi applicati sono due: il TAN, ossia la percentuale d’interesse annuo applicato alla somma concessa in prestito, ed il TAEG, il tasso percentuale annuo applicato a una somma concessa in prestito che viene calcolato considerando anche tutte le spese connesse all’erogazione del credito.

Tra le diverse tipologie di tassi d’interesse, quello più interessante è cosiddetto tasso zero. Quest’ultimo consente infatti di poter ottenere un notevole risparmio in quanto il tasso d’interesse sarà pari allo 0% e quindi la spesa complessiva sarà pari al costo dell’automobile. Si tratta così del tasso d’interesse più conveniente e quello che vi consigliamo di scegliere se volete acquistare un’auto nuova o usata con rate mensili e costi finali più contenuti.

Ma vediamo adesso quali sono i migliori prestiti per poter acquistare un’auto nuova o usata in questo 2022.

Prestito Agos Ducato per acquisto Auto Nuova o Usata: caratteristiche e calcolo preventivo

Uno dei principali istituti di credito a cui possiamo rivolgerci per richiedere un finanziamento per auto è senza dubbio Agos Ducato. Questo istituto permette ai propri clienti di poter richiedere un finanziamento fino a 30.000 euro che, una volta ottenuta l’approvazione per il prestito, verranno erogati entro le 48 ore successive. Si tratta di tempistiche molto brevi e questo è sicuramente uno dei punti di forza e dei vantaggi proposti da Agos Ducato.

In questo modo i clienti possono completare molto velocemente l’acquisto dell’auto desiderata e dilazionare il pagamento nel tempo con rate mensili. Ma come si può richiedere il prestito? La procedura è abbastanza semplice e può essere effettuata direttamente online sul sito ufficiale dell’istituto di credito e vi basterà seguire la procedura guidata.

Una volta collegati al portale, potrete richiedere un preventivo, così avrete modo di farvi un’idea sia sulla rata di rimborso mensile che sul tasso d’interesse che sarà applicata al finanziamento. Per fare il preventivo dovrete entrare nella sezione “Finanziamenti” e scegliere il prodotto relativo all’acquisto di un’auto. Qui troverete il simulatore di prestiti online dove inserire l’importo che desiderate richiedere.

Ma facciamo un esempio pratico: se vogliamo richiedere 25.000 euro da pagare in 120 rate, il rimborso mensile sarà di soli 293,50 euro, da pagare in 10 anni con tassi d’interesse TAN 7,25% e TAEG 7,75%. Se invece volete ridurre le rate a 60, ovviamente il costo mensile sarà più elevato e pari a 490,91 euro con tassi d’interesse TAN 6,65% e TAEG 7,15%. In conclusione, Agos ti permette di avere una scelta maggiore per poter dilazionare il costo della vostra auto.

Prestito BancoPosta Auto: come funziona e documentazione richiesta

Un altro istituto di credito che vogliamo consigliarvi se avete necessità di richiedere un prestito per l’acquisto di un’auto nuova o usata è Poste Italiane che dispone di numerose soluzioni per il ramo prestiti personali, tutti tagliati in base alle esigenze dei clienti. Tra le varie proposte che propone troviamo anche Prestito BancoPosta Auto, la soluzione perfetta per tutti coloro che hanno in programma di cambiare la propria macchina e comprarne una nuova o anche una usata.

Questa tipologia di finanziamento consente di poter richiedere un importo che va da 10.000 a 30.000 euro, che potrete spendere in qualsiasi concessionaria o anche presso un privato. Potrete richiedere il presto sia online sul sito ufficiale di Poste Italiane oppure recandovi in uno dei molteplici uffici postali presenti in Italia. Per quanto riguarda la durata del finanziamento va da un minimo di 30 fino ad un massimo di 84 mesi. Per richiedere Prestito BancoPosta Auto si deve presentare la seguente documentazione: documento d’identità in corso di validità, tessera sanitaria e documento di reddito.

Attualmente tra le offerte presenti sul sito di Poste Italiane e riservate ai titolari di un conto corrente BancoPosta con accredito dello stipendio/pensione troviamo quella riguardante l’acquisto di un’auto ibrida o elettrica. La promozione può essere sottoscritta fino al 31 luglio e permette di ricevere un prestito con un importo che va da 15.000 fino a 60.000 euro. Ad esempio, se decidete di richiedere 18.000 euro da pagare in 90 mesi, la rata sarà di soli 257,55 euro con tassi d’interesse TAN fisso 6,99% e TAEG 7,43%.

Prestito Findomestic Auto Nuova o Usata 2022: caratteristiche e come richiedere online

Infine, vediamo quali sono le caratteristiche principali e come si può richiedere un prestito per auto nuova o usata con Findomestic. Il finanziamento per l’acquisto di automobile potrete richiederlo direttamente online tramite il sito ufficiale della compagnia e si tratta del prestito personale classico che, essendo molto flessibile, può essere usato per diverse tipologie di acquisti, tra cui quello dell’auto.

L’importo che i clienti Findomestic potranno richiedere va da un minimo di 1.000 ad un massimo di 60.000 euro. I requisiti necessari richiesti per ottenere il finanziamento sono: età compresa tra i 18 e i 75 anni, reddito dimostrabile (con busta paga, modello Unico o cedolini e modello Obis o CU), essere residente nel territorio italiano ed essere titolari di un conto corrente. Se siete interessati a questa tipologia di prestito per auto Findomestic, potrete collegarvi al sito e richiedere un preventivo gratuito. La procedura è semplice e non dovrete fare altro che inserire l’importo che volete richiedere e indicare che tipologia di auto volete acquistare (nuova o usata).

Ma facciamo qualche esempio pratico che possa aiutarvi a farvi un’idea più chiara riguardo l’offerta proposta da Findomestic per i propri clienti. Se decidete di acquistare un’auto nuova che abbia un costo pari a 30.000 euro, la soluzione che ci viene offerta è quella con una durata di 96 mesi e una rata mensile di 415,80 euro. I tassi d’interessi che verranno applicati saranno un TAN 7,45% e un TAEG 7,71%. Si tratta della soluzione che presenta il costo più elevato per quanto riguarda gli interessi ma ha anche la durata più ampia. Se volete abbassarla invece, ovviamente ad aumentare sarà l’importo della rata di rimborso mensile. Se scegliere di pagare ad esempio in 60 mesi, la rata sarà di 592,20 euro con tassi d’interesse TAN6,87% e TAEG 7,09% (ottenendo così un gran bel risparmio).

Ma come funziona invece il prestito per l’acquisto di un’auto usata? Sul sito ufficiale Findomestic, infatti è possibile richiedere un preventivo anche in questo caso. Stando alla nostra simulazione, se volete richiedere un prestito da 12.000 euro da pagare in 108 mesi, la rata di rimborso mensile sarà di 150,10 euro con tassi d’interesse TAN 7% e TAEG 7,23%. Si tratta della spesa mensile più bassa, ma se volete diminuire i tassi d’interesse vi consigliamo di abbassare la durata. Ad esempio, con un pagamento dilazionato in 78 mesi, la rata sarà di 188,00 euro e i tassi d’interessi applicati saranno un TAN 6,31% e un TAEG 6,50%.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.prestitipiccoli.com/prestito-acquisto-auto/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.